Le principali attrazioni di Valencia

26.04.2024

Valencia, le cui attrazioni sono molto compatte, suscita l'interesse di molti turisti. Attrae con monumenti architettonici antichi e moderni, vicinanza al mare, mancanza di confusione e fretta. Ti diremo quale le attrazioni di Valencia dovrebbero essere visitate in primis.


Torres

Torri di Serrano

Come si addice ad una città, Valencia ha conservato un potente obiettivo medievale. Furono costruiti nel 1392 e facevano parte delle mura difensive della città. Furono utilizzati come prigione nel XVI secolo. Oggi è necessario visitare la porta non solo per godersi il magnifico stile gotico, ma anche per apprezzare la bellezza della città a volo d'uccello.



Nota! Ecco una delle piattaforme di visualizzazione più popolari e convenienti. L'ingresso alle torri costerà solo 2 euro.


Cattedrale (1)

Cattedrale

La Cattedrale Centrale, che unisce nel suo aspetto l'architettura del barocco, del classicismo e del gotico, è inclusa nell'elenco dei luoghi più interessanti di Valencia. La sua costruzione iniziò nel XIII secolo sul sito di un'antica moschea e continuò per diversi secoli. Oggi la Cattedrale è una vera decorazione della Piazza Reale. Gli abitanti di Valencia affermano che nella Cattedrale è conservata una delle reliquie cristiane: il Santo Graal.

Toros

Scambio della seta

Come suggerisce il nome, molti anni fa, gli abitanti della città venivano qui per le sete lussuose, che allora valevano oro. Oggi l'edificio è operativo, come un museo. Questo è uno degli esempi più sorprendenti dello stile gotico. Lo scambio è costituito da torri, sala con pilastri, cortile, dove crescono gli aranci, e sala del Consolato del Mare. Negli anni '90 del secolo scorso, la borsa è stata inserita nell'elenco del patrimonio mondiale dell'UNESCO.

Città

Piazza Toros (Plaza de Toros)

Cos'è una città spagnola senza la tradizionale corrida (corrida)? Non potrai apprezzare questo spettacolo nazionale, ma vedrai un'arena a 24 livelli, che può ospitare fino a 16mila spettatori. Anche adesso qui è conservata l'atmosfera delle battaglie dell'antica Roma e delle battaglie della Spagna medievale.



Per saperne di più sulla storia della corrida, visita il Museo della corrida. Vi sono esposti documenti storici, effetti personali dei toreri, dipinti e bordate.


Rappresentanza

Città delle Scienze e delle Arti

Non ci vorrà molto per raggiungere l'enorme complesso, dove si trovano i musei interattivi. Tutti gli edifici sono realizzati in stile futuristico e trasportano i visitatori nel futuro.



La Città delle Scienze e delle Arti è rappresentata da:
• Cinema, planetario, sala per laser show;
• Museo Oceanografico;
• Galleria delle piante della Spagna;
• Museo della Scienza a forma di scheletro di un'enorme balena;
• Il teatro dell'opera.

L'autore di questo progetto del futuro è l'architetto spagnolo Santiago Calatrava. Complesso edificato negli anni '90 del XX secolo.

Mercato centrale

Mercato centrale

Prenditi il ​​tuo tempo per concludere che hai visitato tutti i posti meravigliosi di Valencia. Tale attrazione non può essere ignorata. Il nuovo mercato è apparso a Valencia all'inizio del secolo scorso e da allora non si stanca di sorprendere gli ospiti della città con i suoi colori e la sua bellezza. Anche una semplice passeggiata tra le sue sale sarà un piacere, e se comprerai anche frutta, formaggi, frutti di mare, olive e souvenir, sicuramente non potrai mai dimenticare Valencia e le sue attrazioni.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *